News & Blog

Web Design Studio: consigli utili per creare un sito web perfetto!!

What could possibly go wrong? Aw, you're all Mr. Grumpy Face today. They're not aliens, they're Earth…liens! Saving the world with meals on wheels.

Creare un sito web affidandosi ad uno studio di web design o ad una web agency significa essere certi di raggiungere un ottimo livello in termini di qualità, sicurezza e soddisfazione da parte degli utenti. La realizzazione un sito web non é affatto semplice, oltre a conoscenze tecniche dei codici di programmazione più adatti per le varie esigenze web, bisogna tener conto di molti fattori legati estetica e design, facilità d’uso, interattività. La prima caratteristica di un sito web é quella di attrarre, bisogna attirare immediatamente l’occhio del visitatore appena arriva alla home page per mantenere la sua attenzione. Perciò bisogna curare la grafica, i particolari, la posizione degli elementi che serviranno poi a navigarlo. La seconda caratteristica é appunto legata a questo aspetto: parliamo in tal caso di semplicità dell’utilizzo. L’utente che arriva sul sito deve immediatamente capire dove si trova e come utilizzare la barra menù per farsi un idea di come è strutturato il sito. Ricordiamoci allo stesso tempo l’importanza della visibilità del nostro sito: non conterebbe davvero nulla avere un bellisimo sito web che non può essere trovato sui motori di ricerca. Per affrontare questo nuovo aspetto dovremmo tener conto durante la sua costruzione di particolari caratteristiche che devono assumere testi, immagini, tag, parole chiave e link presenti nel sito stesso. Di questa disciplina si occupa la parte SEO (dall’inglese Search Engine Optimization) che modificando i testi e la struttura del sito fa in modo che sia “meglio visto” dai motori di ricerca e che quindi riesca ad apparire nei risultati per i temirni di ricerca lagati al vostro settore. Se vogliamo poi, completare l’opera e fare sapere a tutti che siamo sul web e vogliamo arrivare sempre nella prima pagina dei motori di ricerca per i termini che ci identificano di più, dobbiamo intraprendere un progetto di posizionamento. Questi progetti hanno durate anche di diversi mesi, ma assicurano di riuscire a far apparire il nostro sito tra i primi  risultati (quindi in prima pagina) dei maggiori motori di ricerca.

curiosity: SAPEVATE CHE…?

A proposito di design accattivante e semplicità d’uso, sapevate che un utente capisce se il sito é per lui interessante e rimane a visitare la sua home page per non più di 5-7 secondi? Per questo motivo bisogna NON ANNOIARE !!

Sono tantissimi gli aspetti che un web designer deve considerare, attraverso questi semplici consigli noi di My.B Web Design Studio volevamo cercare di spiegarvi che creare un sito web che “funzioni” è un lavoro non banale e che richiede uno studio grafico mirato a trasmettere il messaggio che volete comunicare e che meglio rappresenta  la vostra realtà commerciale e uno studio informatico per fare indicizzare bene il vostro sito dai motori di ricerca. Ecco alcuni consigli che My.B Design studio vi vuole dare per realizare al meglio un sito web: 1 Semplicità e facilità di utilizzo:

 una delle caratteristiche più importanti da rispettare nella realizzazione di un sito web é la facilità di navigazione per l’utente. Bisogna creare percorsi cognitivi di facile intuizione che permettano a prima vista di capire come navigare il sito e dove trovare le informazioni desiderate. Il vostro utente dovrà con pochi click arrivare alle pagine che desidera navigare questo per evitare di annoiarlo e farlo scappare dal nostro portale ad un altro. Ricordiamo quindi di inserire la barra del menù in una posizione facilmente visibile: la creatività già testata da alcuni di inserire il menù in fondo alla pagina non ha avuto grandi risultati. Ricordatevi che: Il cliente vuole trovare tutto e subito senza perder tempo!! Se il sito web creato risulterà complesso per la quantità di pagine inserite é bene realizzare la Mappa del Sito o Sitemap, ossia la pagina riassuntiva che ha la funzione di indice con collegamento ad ogni  sezione delsSito. Questo risulterà un vantaggio sia per l’utente che navigherà per la prima volta il nostro sito ma anche per i motori di ricerca che riusciranno a leggere più rapidamente la sua struttura e i suoi contenuti. 2 Messaggi e contenuti ricchi di originilatà: le immagini fanno si che i siti web siano gradevoli alla vista ma ciò che attira gli utenti sono in realtà i contenuti. La parte testuale, che deve essere oltre che utile “curiosa” é il primo fattore per attirare utenti ed é fondamentale per aiutare il nostro sito a posizionarsi meglio sui motori di ricerca. Altro metodo per aumentare la visibilità di un sito è quello di utilizzare e inserire al suo interno filmati e video ,inerenti al contenuto del nostro sito, caricati da/su YouTube. Logicamente anche questi devono essere arricchiti da descrizioni dettagliate che utilizzano keyword (parole-chiave) inerenti al contenuto stesso del filmato. 3 Contenuti sempre aggiornati

 Alcune sezioni appartenenti al sito come pagine di news, blog, offerte, servizi speciali devono essere in continuo aggiornamento. Sempre collegandoci al primo punto un sito ricco di contunuti se rimane invariato può risultare noioso da chi con frequenza lo va a visitare. Quindi sia per coccolare il nostro utente che i motori di ricerca é bene inserire periodicamente nuovi articoli ricchi di testo e nuove parole chiave. 4 L’ importanza della rete circostante: i Social Network  il potente mondo dei social network (facebook, twitter, delicious e molti altri ancora) sono nati per creare una rete di comunicazione a livello mondiale composta da persone che si iscrivono per cercare e creare contatti. Oggi molte aziende utilizzano il servizio anche per le proprie attività, sia per una questione pubblicitaria ed anche per aiutare il proprio sito ad essere più popolare. 5 Leggi e normative Il mondo virtuale del world wide web non é uno spazio libero ma é come quello reale composto da normative, leggi e regole che bisogna rispettare partendo dalle prime fasi progettuali. Importantissime sono le leggi sul rispetto della privacy, sul trattamento dei dati personali e non da meno quelle per la presenza di aziende. Nel corso della nostra carriera abbiamo ad esempio visto che molti professionisti, probabilmente non molto qualificati o aggiornati, si “dimenticano” di inserire nella home page la P.IVA dell’azienda proprietaria del sito web. Tale dimenticanza può costare molto in termini economici al nostro cliente che potrà essere soggetto a sanzioni e multe. 6 I contatti

 con gli utenti La motivazione che spinge il più delle volte ad affrontare la realizzazione di un sito aziendale é quello di avere uno spazio nel quale far conoscere se stessi, i servizi o i prodotti offerti ad una clientela più difficile da accaparrare nel mondo reale. Quindi oltre alla consueta pagina contatti, con eventuale form compilabile, dove inserire i dati per raggiungere le sedi fisiche o i contatti telefonici oggi abbiamo a disposizione altri mezzi che possono creare una linea diretta tra noi e il visitatore del nostro sito. Proviamo a pensare a skype che addirittura ci potrà fornire il contatto voce o alle usatissime chat dove potremo dialogare tramite messaggi interattivi con chi anche dall’altra parte del mondo ci sta scrivendo. Il contatto diretto, veloce, pratico e intuitivo é fondamentale per non lasciar scappare possibili clienti. 7 La lingua

 Un sito web diventa per le aziende una vetrina presente e visibile in tutto il mondo. Questa potenzialità fa si che avere contenuti in più lingue , almeno quelle conosciute a livello mondiale (come la lingua inglese) oltre a quella del paese di apparteneza, possa metterci in contatto con una clientela molto vasta. 8 La magica tecnologia del “Flash”

 La tecnologie flash, da molti ancora oggi utilizzata per dare dinamicità piuttosto che effetti particolari ceracando di rendere spettacolare l’aspetto grafico delle pagine di un sito web, oggi ha alcune “controindicazioni”. Prima di tutto quando i siti sono creati interamente con tale codice di scrittura i motori di ricerca non riescono a rilevare i contenuti testuali in seconda posizione ma problema non da sottovalutare alcuni strumenti come Palmari, Tablet e Smartphone non visualizzano la tecnologia flash pertanto il nostro sito risulterà visibile ad una sola parte di utenza quella appunto che naviga solo attraverso pc. Ci sono altri mezzi a disposizione, nuovi codici di scrittura per dare un aspetto dinamico al nostro sito permettendo comunque di essere per visibile e individuabile da tutti… 9 Velocità ricollegandoci ancora all’evitare di annoiare uno degli aspetti importanti da non sottvalutare é la velocità di caricamento delle pagine. Questo aspetto dipende da diversi fattori oltre alla qualità del codice di programmazione e dalla presenza di  Javascript, video, elementi in Flash o immagini non bene ottimizzate, é legato alla performance del Server ospitante lo spazio-web e quindi il sito stesso. In primis la Homepage essendo la prima pagina rilevata dai motori di ricerca, é la prima in assoluto a dover essere ben ottimizzata e alleggerita. I tempi di caricamento infatti sono uno degli aspetti decisivi e influenti sugli algoritmi che servono al calcolo del ranking. Un sito molto lento non solo può compromettere la navigazione da parte degli utenti ma soprattutto il giudizio dei singoli motori di ricerca e quindi il suo posizionamento. Dovrete quindi per avere un sito web efficace sotto ogni aspetto ottimizzare non solo ogni pagina che lo compone ma ogni allegato, immagine, video inserito. 10 Guardare a larga scala: compatibilità con tutti i browser 

Internet Explorer, Firefox e Safari sono senz’altro i browser più utilizzati e già in questa situazione dovremo guardare e creare il sito web in modo tale che sia compatibile con tutti e tre. Ricordiamoci però che non sono gli unici esistenti e che precludere l’invisibilità o la visibilità parziale del nostro sito su altri browser creerebbe un grosso discapito. Utile é quindi provare su altri browser(come per esempio Opera e Google Chrome) non é l’unica cosa da fare ma é necessario testare il sito sui Browser per telefonini di ultima generazione e Smartphone utilizzati sempre più frequentemente per la navigazione internet e che hanno alla base sistemi come Android o Bada. 11 Colore, Design, Font per una migliore leggibilità Arrivando a parlare meno a livello tecnico di un sito web bisogna fare molta attenzione all’accostamento dei colori, all’utilizzo di font facilmente leggibili, ad una grandezza adeguata dei caratteratteri e nel dare giusti equilibrii e contrasti nella scelta dei colori. Per quanto rigurda la scelta dei FONT, scelta che influenzerà nettamente sia usabilità che impatto del  layout grafico é meglio utilizzare caratteri chiamati web safe ossia caratteri appartenenti a famiglie delle quali siamo certi che siano installate di default nei sistemi di tutto il mondo e delle quali saremo sicuri che verranno visualizzate dal nostro lettore correttamente. Le principali famiglie di caratteri web safe sono: Arial, Courier, Georgia, Helvetica, Tahoma, Times new Roman e Verdana. Altra caratteristica da non sottovalutare é la distinzione tra caratteri graziati o non graziati (ad esempio serif o sans serif). Cosa intendiamo per graziato? Le “grazie” sono quei fregi posti alle estremità delle cuspidi delle lettere. Teniamo quindi conto della grandezza del carattere, in testi scritti in piccoli dimensioni le grazie potrebbero dare fastidio alla lettura. Allo stesso modo testi non troppo lunghi come i titoli, o quelli che scorrono rapidamente come le news, offerte presenti in banner o slide risultano più leggibili caratteri senza grazie. Altra caratteristica importante e che che può influenzare l’usabilità dei testi è la formattazione dei link. Gli utenti sono ormai abituati a vedere come cliccabili i testi colorati in blu e sottolineati, convenzione di identificazione generale di tutti i browser salvo diversa predisposizione di chi ha creato il sito. Quindi per chi vorrà personalizzare l’identificazione dei link presenti é consigliabile utilizzare sempre lo stesso stile in tutto il sito, senza utilizzare tale formattazione per testi che non sono cliccabile. Per quanto riguarda l’uso del COLORE bisogna cercare di non “stressare” l’occhio visitatore. A breve potrete approfondire l’argomento sull’utilizzo e scelta del colore in un articolo dedicato…
Web Design Studio: consigli utili per creare un sito web perfetto!!

Related Posts